image/svg+xml image/svg+xml Wechat

share

Poltrona per Ufficio

Afra e Tobia Scarpa, 1975

La famiglia di sedute Mix comprende diverse poltrone che ben si adattano a molteplici impieghi. Nonostante nascano specificatamente per contesti direzionali, sale riunioni, ambienti per l’attesa, nelle versioni senza braccioli e di inferiori dimensioni queste sedute possono adattarsi anche agli spazi operativi.

Design Afra e Tobia Scarpa, 1975

Ogni poltrona è completamente smontabile e riassemblabile agevolmente, permettendo la facile sostituzione di ogni componente. Il sistema di collegamento tra la scocca del sedile e la struttura portante costituisce una delle caratteristiche tipiche e rivoluzionarie della serie: il risultato finale è un elemento a gondola, composto da due pezzi pressofusi, che conferisce leggerezza visiva al prodotto.

New image
New image
New image
New image
New image
Design

Afra e Tobia Scarpa

"Protagonisti del design e della cultura italiana del '900 Tobia Scarpa (nato Venezia nel 1935) e la moglie Afra Bianchin(1937-2011) si laurearono entrambi allo IUAV di Venezia nel 1969. Progettisti poliedrici e curiosi, si sono occupati di architettura, restauro, allestimenti, design, grafica, insegnamento. A partire dagli anni Sessanta si affermano come protagonisti della progettazione industriale, attraverso la collaborazione con una serie di importanti aziende italiane ed internazionali, tra cui UniFor e Molteni&C. Oltre al prodotto industriale, l’attività dei coniugi Scarpa si è rivolta anche al restauro e alla progettazioni di numerosi punti vendita. Tra questi, i Corporate Showroom di UniFor.

Biografia completa
Afra e Tobia Scarpa

"Saper costruire è un debito verso la tecnica. Saper dare un significato alle cose che costruisco è un debito verso la logica richiesta dalle forme"

Afra e Tobia Scarpa