image/svg+xml image/svg+xml Wechat

share

Libreria

Aldo Rossi, 1994

La libreria Cartesio (1994), riprende nel disegno le tipiche facciate degli edifici “rossiani” composte da finestre quadrate con croce centrale - Centro Fontivegge a Perugia (1982-89); il quartiere di Schuetzen Strasse a Berlino (1992).

Design Aldo Rossi, 1994

E’ composta da scatole cubiche in lamiera verniciata che possono essere aggregate a piacere, rendendola di fatto componibile.

La libreria è resa stabile da una controventatura e chiusa da una facciata finestrata in essenza oppure lasciata a vista: un curtain wall ottenuto tramite la lavorazione di un solo pannello di compensato. Finiture interne in vivaci colori Rosso Cina o Azzurro Madonnina.

Design

Aldo Rossi

Aldo Rossi (Milano, 3 maggio 1931 – Milano, 4 settembre 1997) è stato uno dei più grandi architetti italiani degli anni Ottanta del Novecento. La collaborazione con il Gruppo Molteni segna il passaggio di Aldo Rossi da magistrale architetto a designer industriale, autore di modelli e arredi per il Museo di Maastricht, il Teatro Carlo Felice di Genova e la ricostruzione del Teatro La Fenice di Venezia. Aldo Rossi ha disegnato oggetti destinati a diventare icone del ‘900.

Biografia completa
Aldo Rossi

"Sarà forse snobismo ma più giro il mondo più avverto di esserne cittadino e più torno a un senso antico delle cose"

Aldo Rossi