D.153.1 poltrona
Gio Ponti, 1953 / 2012
D.153.1 poltrona
Gio Ponti, 1953 / 2012

La poltrona D.153.1, realizzata nel 1953 per casa Ponti in via Dezza a Milano e rieditata da Molteni&C nel 2012, “unisce al rigore dei profili la riuscita di un comfort eccezionale per il riposo. Si fa subito notare per la forma sfaccettata e soprattutto la linea allungata che racconta della volontà di rompere una postura borghese”, scrive Gio Ponti su “Domus”. La struttura è in ottone satinato e il rivestimento in pelle bicolore.

Questa poltrona, che sarà presentata anch’essa da Altamira di New York, unisce al rigore dei profili la riuscita di un comfort eccezionale per il riposo

Gio Ponti
D.153.1 Gio Ponti
D.153.1 poltrona
Gio Ponti, 1953 / 2012
998,66